Progetto Rebels VI

L’ASD Rugby Trento vede come sua principale “mission” quella di diffondere il gioco del rugby sul territorio del Trentino a tutti i livelli, a partire dal Minirugby fino alle categorie giovanili, alle prime squadre, sia Maschile che Femminile.
Dalle giovanili della nostra società ha preso il via la carriera atletica di una giocatrice che oggi gioca in Serie A e soprattutto ha conquistato la Nazionale. Gaia Maris è stata una delle prime ragazze che, in Trentino, si sono accostate a questo sport e grazie alla sua caparbietà e ad una famiglia che ha fortemente creduto nella sua passione è arrivata a confrontarsi sul panorama internazionale nel contesto di un progetto di ampie vedute e grandi possibilità. Ne siamo orgogliosi e siamo certi che la sua strada possa essere seguita da altre ragazze altrettanto motivate.

Per questo ASD Rugby Trento, forte di una tradizione di successo nel rugby a 7, ha voluto affrontare una sfida ancora più grande. La serie A. Per farlo ha di buon grado accettato l’invito delle Rebels di Vicenza a partecipare ad un articolato e strutturato progetto ideato da Stefano e Giovanni Cipriani per lo sviluppo del rugby femminile.

“Vogliamo essere il riferimento per tutte le ragazze che vogliono provare, giocare e se del caso cimentarsi con l’alto livello nel gioco del rugby​.

Promozione e sviluppo della pratica del rugby dai 5 ai 14 anni, a Vicenza, con l’obiettivo di far conoscere le peculiarità del rugby partendo dalla tecnica individuale per arrivare al movimento generale

(da P.Villepreux e G.Costes).”

Le nostre ragazze avranno quindi la possibilità di giocare con le parietà e di effettuare un percorso di formazione che potrà portarle a debuttare in serie A e poi… Il loro unico limite è il cielo!
Crediamo in voi! Metteteci alla prova!

Orari allenamenti:

Seniores e Under 19: martedì – giovedì e venerdì 20:00 – 21:30
Under 15 e under 17: lunedì e mercoledì: 18:00 – 19:30

Team Manager:
Alessandra Giovannini

Allenatori: Davide Pavanello (Seniores), Gaia Maris (Under)

Preparatore Atletico: Alessandro Consoli, Daniela Bottura